Ci siamo finalmente !!!!!!!! è arrivato il mese di settembre e siamo tutti eccitati !!!! è il nostro primo giorno nell’anfiteatro.

Inizio con Tolosa (per una volta) :

Siamo divisi in due gruppi, quello della mattina e quello del pomeriggio. Si capisce subito che l’anfiteatro non è abbastanza grande per accogliere tutti i studenti presenti. Comincia la prima lotta dell’anno : arrivare molto in anticipo per non finire sulle scale.

In pratica, c’è la presentazione dell’anno universitario con le diverse materie e i diversi prof. Il gruppo del mattino segue le lezioni mentre il gruppo del pomeriggio fa esercitazioni al laboratorio. Di pomeriggio è l’inverso, il gruppo del pomeriggio segue le lezioni e il gruppo del mattino fa esercitazioni. Poi si spiega come si svolgerà il concorso.

L’anno universitario è diviso in due quadrimestri. Il concorso di medicina si svolge in due parti : la prima parte a gennaio e riguarda le materie del primo quadrimestre; la seconda parte è a maggio e riguarda le materie del secondo quadrimestre. Il risultato della prova di gennaio è dato a marzo con una classifica provvisoria e individuale che permette di sapere se abbiamo ancora un po di speranza per la seconda prova, o se si deve abbandonare subito. Per la prova di maggio, il risultato è dato a giugno. Si fa la media dei voti delle due prove e si stabilisce una classifica finale.

Si deve capire una cosa: con questo unico concorso si può a seconda della sua classifica entrare in medicina, odontoriatria, fisioterapia e ostetrica. Ci sono [dati di 2006] : – 130 posti per medicina ( dal 1° => 130°)

– 32 posti per odontoiatria (dal 131°=> 163°)

– 23 posti per fisioterapia (dal 164° => 187°)

– 15 per ostetrica. (dal 188° => 203°)

A Tolosa le materie sono le seguente :

PURPAN

RANGUEIL

1° Modulo

FISICA/BIOFISICA

Coeff. 1,5

FISICA

Coeff. 1

2° Modulo

CHIMICA

Coeff. 1,5

CHIMICA

Coeff. 1

3° Modulo

BIOLOGIA MOLECOLARE

Coeff. 1

BIOLOGIA MOLECOLARE

Coeff. 1

CONCORSO

4° Modulo

ANATOMIA

Coeff.2

ANATOMIA

Coeff. 1

5° Modulo

ISTOLOGIA CITOLOGIA

Coeff. 1,5

ISTOLOGIA CITOLOGIA

Coeff. 1

6° Modulo

SCIENZE UMANE

E SOCIALE Coeff. 2

SCIENZE UMANE

E SOCIALE Coeff. 1,25

2ndo quadrimestre:

PURPAN

RANGUEIL

1° Modulo

FISICA/BIOFISICA

Coeff. 1,5

BIOFISICA Coeff. 1

2° Modulo

BIOCHIMICA

Coeff. 1,5

BIOCHIMICA Coeff. 1

3° Modulo

BIOLOGIA CELLULARE

Coeff. 1

GENETICA,

BIOTECNOLOGIA,

IMMUNOLOGIA Coeff. 1

BIOLOGIA CELLULARE

Coeff. 1

CONCORSO

4° Modulo

FISIOLOGIA Coeff. 1

FISIOLOGIA Coeff. 1

5° Modulo

EMBRIOLOGIA UMANA,

BIOLOGIA DELLO SVILUPPO

E DELLA RIPRODUZIONE Coeff. 1,5

EMBRIOLOGIA UMANA,

BIOLOGIA DELLO SVILUPPO

E DELLA RIPRODUZIONE Coeff. 1

6° Modulo

SCIENZE UMANE

E SOCIALE Coeff. 2

SCIENZE UMANE

E SOCIALE Coeff. 1,25

Vi voglio fare notare che qualche materie sono diverse da una facoltà all’altra e sopratutto che i coefficienti sono diversi !!!! Quindi lo stesso voto può non bastare a Rangueil mentre sufficiente a Purpan per essere classificato tra i 130 primi. Quindi importanza di scegliere la facoltà giusta per se !!!!

Altra cosa importante da sapere è che le domande al concorso sono a Questione a risposte multiple per tutte le materie eccetto scienze umane per la quale si risponde si deve scrivere un piccolo testo per rispondere a una domanda (e ci sono 5 domande). A Purpan c’è una piccola differenza nel senso che anche la chimica, la genetica e la biotecnologia sono prove scritte e non a crocette.

Va bene adesso passiamo a Parigi:

Bene o male a Parigi è la stessa cosa, tranne qualche piccola cosa. Gli studenti non finiscono sulle scale ( a meno che non ci caschino;) ), ci sono 4 anfiteatri di circa 500 persone, lo spazio per tutti c’è! Il prof è presente in un solo anfiteatro (l’anfiteatro presenziale), negli altri viene ritrasmesso in video conferenza. Anche qui siamo divisi in 2 gruppi, mentre uno è a lezione, l’altro è al laboratorio.

A P6, pero’ abbiamo una particolarità rispetto alle altre università parigine, le nostre lezione sono registrate e trasmesse in diretta sul sito della facoltà, permettendo ai ragazzi che abitano lontano o che sono ammalati di spostarsi solo per i giorni in cui hanno laboratorio, o se non si è capito una lezione si puo’ rivedere all’infinito.

Un’altra cosa, tutti i prof sono obbligati a fare delle dispense, chiamati poly, che poi sono portati in una copisteria e rivenduti agli studenti a prezzo di costo (se mi ricordo bene per tutti e 2 i semestri la spesa era di più o meno 40 €). Le domande all’esame saranno eclusivamente su quello che è scritto nei poly, non c’è bisogno di acquistare libri (a parte il Netter), e cio’ riduce consideravolmente le spese. Come vi potete immaginare i poly vanno saputi a memoria!

In più la biblioteca universitaria ( chiamata BU), è aperta dal Lunedi’ al Sabato fino a mezzanotte e contiene tutti i libri di cui abbiamo bisogno. L’unico problema è che è molto affollata!

Gli esami sono quasi tutti a crocette, tranne fisica, chimica organica, chimica generale, psicologia, storia della medicina, bioetica, e biochima e biologia cellurare che comportano una parte a crocette ed una parte redazionale. I coefficienti sono diversi da quelli di Tolosa, e sono elencati qui sotto:

Primo quadrimestre

Chimica organica (30 ore di lezione ) coefficiente: 1

Chimica generale (30 ore di lezione) coefficiente: 1

Fisica (60 ore) coefficiente: 2

Biochimica 1 (31 ore) coefficiente: 1

Biologia cellulare 1 & 2 (50 ore) coefficiente: 2

Anatomia (30 ore) coefficiente: 1,5

Fisiologia (10 ore) coeff: 0,5

Scienze Umane e Sociali – Psicologia- (18ore) coeff: 1,4

Secondo quadrimestre

Biofisica (56ore) coeff: 2

Biochimica 2 (29 ore) coeff: 1

Biostatistica (30 ore) coeff: 1

Istologia (30 ore) coeff: 1

Biologia dello sviluppo animale e embriologia (60 ore) coeff: 2

Scienze Umane e Sociali – Storia della medicina e Bioetica – (34 ore) coeff: 2,6

Se qualqu’uno fosse interessato a vedere cosa sono i poly (anche se ne dubito fortemente), posso inviarli via mail, basta chiedere;)

Per il numero chiuso, nell 2008 prendevano, 333 persone a medicina, 33 in odontoiatria, 30 per ostetricia e 10 posti erano riservati ai diplomati in una specialità paramedica (fisioterapia, infermieristica, ostetricia,…). Tenete a mente che il numero di iscritti era di 2300 persone!

Come si puo’ vedere dal numero delle ore e delle materie la P1 è un anno molto impegnativo, non si esce con gli amici, non si guarda la TV, insomma non si fa niente tranne studiare. Ad esempio mi sono concessa 3 uscite l’anno scorso, una per Natale, andai al cinema (a vedere Io Sono Leggenda, che sfiga c’è pure il cane che si chiama come me che muore alla fine), un altra per Capodanno ( non feci niente perché il 2 gennaio avevo un esame in bianco con la mia Prépa visto che il 7 e 8 Gennaio c’era la prima parte del test) e l’ultima per il compleanno di mia madre;)

Questo è la P1 versione ufficiale , pulita, organizzata, amministrativa insomma!

Hum ma che sarà la P1 nascosta ?????

Questo lo scoprirete in un prossimo post

Sophie & Sam


Annunci